Gigabyte da poco ha lanciato sul mercato i suoi modelli custom delle nuove schede video top di gamma di Nvidia: la 1060,1070 e 1080. Come da titolo, vedremo la 1070 e le sue caratteristiche tecniche.

MATERIALI E DESIGN:

La 1070 è composta principalmente in plastica a parte il backplate di metallo, che tutto sommato da un buon senso di rigidità e robustezza. Sulla parte frontale sono presenti 3 ventole con la nuova tecnologia windforce 3X (di cui parleremo dopo), mentre sopra il logo della GIGABYTE e una scritta “FAN STOP” entrambe illuminate con led rgb personalizzabili. Per le uscite video possiamo trovare 3 displayport, 1 hdmi e 1 dvi.

 

specifiche tecniche

La scheda utilizza un singolo connettore a 8 PIN per l’alimentazione, nonostante ciò riesce ad avere frequenze di clock più alte di fabbrica rispetto alla Founder edition: le frequenze nella OC Mode vanno da una frequenza base di 1620 MHz fino a un boost di 1822 MHz, mentre in Gaming Mode partono da 1594 MHz fino ad arrivare a 1784 MHz. La memoria rimane sempre di 8 Gbytes con moduli GDDR5.

images

Il sistema di raffreddamento WindForce 3X vede l’utilizzo di una doppia struttura dissipante, con i due radiatori collegati tra di loro da heatpipes; le 3 ventole utilizzano un design peculiare delle alette, con la superficie che vede profili alternati che assicurano un incremento della portata sino al 23% rispetto a ventole dal design tradizionale secondo quanto indicato da Gigabyte.

35




Come abbiamo detto prima, sulla parte superiore sono presenti dei led rgb, regolabili grazie a un tool, XTREME Engine, cosi da poter personalizzarli a proprio piacimento. Inoltre questo programma permette di configurare le frequenze e la memoria, oltre a settare la velocità delle ventole.

prove sul campo

Su questa 1070 abbiamo provato diversi giochi come Assassins Creed Syndacate, Doom, Alien Isolation e Battlefield 4. Abbiamo alzato tutti filtri qualitativi al massimo e non siamo riusciti a far scendere gli FPS sotto i 60, anzi, spesso giravano a oltre 100 FPS con rarissimi cali di frame. Le temperature sono rimaste sempre nella media non superando mai i 70 gradi. Ce da dire che li abbiamo testati in fullHD, anche se noi consigliamo questa scheda per giocare ad una risoluzione 2K (1440p).

Inoltre abbiamo eseguito vari test su 3D Mark come Fire Strike, in cui abbiamo ottenuto un punteggio di ben 13 241 mentre in quello ultra (risoluzione 4K) abbiamo raggiunto 4 238 punti. Per finire,Time Spy per testare le nuove DirectX 12 dove abbiamo raggiunto 5324 punti.

Tutti i test sono stati eseguiti con la seguente configurazione:

CPU: i5 6600 3.3 GHz

MB: MSI H170 Gaming M3

RAM: 4×2 Gb 2133MHz

OS: Windows 10 PRO

CONCLUSIONI e pareri personali

Concludendo questa 1070 di Gigabyte mi ha soddisfatto parecchio, sia per il suo design che, personalmente lo trovo molto ben curato, e per le sue prestazioni davvero elevate che garantiscono un ottima esperienza in game. Unica nota negativa è che le ventole fanno un po’ troppo rumore quando sono ad una velocità medio-alta, ma in compenso riesce a tenere le temperature stabili durante lunghe sessioni di Gaming.

Sicuramente questa è una scheda di un certo livello, infatti noi la consigliamo a chi vuole giocare in 2K senza limitare i filtri qualitativi oppure chi vuole godersi appieno l’esperienza VR (realtà virtuale). Mentre per chi vuole giocare in 4K,consigliamo di indirizzarvi verso schede video più performanti (e più costose) come la sua sorella maggiore, la 1080o per chi non bada a spese, la Titan X, da poco lanciata sul mercato da Nvidia.

La potete trovare su Amazon ad un costo di circa 450€